Connettiti con noi

Hanno Detto

Italia, Capello: «Squadra senza spirito nelle qualificazione Mondiali»

Pubblicato

su

L’ex allenatore italiano Fabio Capello è tornato sul fallimento dell’Italia che non si è qualificata ai prossimi Mondiali in Qatar

Fabio Capello, ex allenatore italiano, in una intervista al Corriere della Sera è tornato sulla mancata qualificazione dell’Italia al prossimo Mondiale che si giocherà in Qatar.

ITALIA FUORI DAL MONDIALE – «Agli Europei vedevo una squadra compatta, lottava e si stimavano: non c’era lo stesso spirito nelle qualificazioni. Perdevano palla e mancava rabbia. Dopo anni senza vincere si pensa di continuare a farlo perché hai già vinto». 

RIPARTIRE DAI GIOVANI – «L’idea di cercare, di capire e di provare è positiva. Però il raggio d’azione è troppo ampio. Non ho apprezzato il presentarsi con una squadra sperimentale contro una Germania di cui conosci il valore». 

FAVORITE MONDIALE – «L’Argentina vista contro l’Italia mi è piaciuta molto, il Brasile è di grande livello, la Germania arriva sempre, c’è la Francia poi, ma mi intriga tantissimo l’Inghilterra. L’ho allenata, ricordo che a ottobre-novembre potevamo battere qualsiasi squadra, dopo veniva il calo, la Premier è troppo stressante. Stavolta arrivano freschi, scoprirò se la mia teoria è valida». 

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU CALCIO NEWS 24