Inzaghi: «Gara perfetta ma ancora non è finita, sarà importante vincere all’Olimpico». Su Caicedo… – VIDEO

Le parole di Simone Inzaghi dopo la vittoria della Lazio contro il Marsiglia

Partita impressionante della Lazio. Squadra padrona del campo al Velodrome contro il Marsiglia. Al termine della gara, Simone Inzaghi, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport«Serata perfetta, bellissima vittoria in uno stadio come questo. I giocatori hanno interpretato bene la partita, non ci siamo disuniti dopo il vantaggio: sono stati bravissimi. Nonostante le difficoltà abbiamo fatto una grande partita, l’unico rammarico è aver concluso il primo tempo con un solo gol di vantaggio. Volevamo l’impresa al Velodrome e ci siamo riusciti. Il ritorno sarà fondamentale, dovremo ancora sudare per passare il turno. Ci gustiamo questa vittoria. Abbiamo vinto 6 gare su 8 in campionato e 2 su 3 in Europa: a questi ragazzi devo fare solo i complimenti. Caicedo? L’ho tenuto perchè sapevo delle sue qualità. Anche Wallace oggi è stato molto bravo. Infortunio Leiva? Problema all’adduttore, abbiamo preferito non rischiarlo. Speriamo di recuperarlo per il campionato. Caicedo è uscito perchè era affaticato, ma non dovrebbero esserci problemi». 

Inzaghi a Lazio Style Channel

«I ragazzi sono stati bravissimi, hanno meritato una vittoria per noi molto importante. Sarebbe stato un peccato non vincere una partita così, l’unica partita è non averla chiusa già al primo tempo. Non era semplice, ma abbiamo ampiamente meritato la vittoria. Cercheremo di recuperare energie per la partita di lunedì. Inter? Penso che sia giusto giocare di lunedì. Domani mattina faremo la conta, ho visto i ragazzi chiudere nel migliore dei modi questa vittoria ed è giusto che se la godano. Non è da tutti vincere con questa autorità al Velodrome. Rammarico a Francoforte, al 50′ eravamo in 9. Non si può guardare indietro, adesso abbiamo un buon margine ma dovremo fare ancora tanta strada in Europa».

Inzaghi in conferenza stampa

Infine, l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa, rispondendo alle domande dei cronisti presenti: «Abbiamo fatto una grande partita contro un avversario forte. La Lazio è stata superiore, ha meritato di vincere. Avremmo meritato già nel secondo tempo di fare un altro gol. Questa serata rimarrà un bellissimo ricordo per noi».

Milinkovic?

«Ha fatto una grande partita in tutte e due le fasi. Corre dodici chilometri a partita, oggi ha respinto tantissime palle inattive. Anche a Parma era stato bravissimo. E’ in grande crescita. Lui più gioca, più mette minuti nelle gambe e meglio è».

Caicedo?

«E’ normale ogni tanto dare giudizi affrettati. Non ho mai avuto dubbi su di lui avendolo visto allenarsi tutti i giorni. Stasera ha fatto una grande partita, ma non è la prima volta. Ha sempre risposto presente e me lo tengo ben stretto. Sicuramente stasera è stata una grande partita e si è vista una grande Lazio al Velodrome».

Lazio sempre bene in campo…

«Non abbiamo subito niente. Bravissimi tutti ad aiutarsi. Nella girandola dei cambi bravissimi i calciatori entrati in campo. Berisha l’avrei voluto schierare dall’inizio, ma abbiamod eciso di non rischiarlo per il problema al polaccio. Cataldi sta cercando di mettermi in difficoltà».

Infermeria?

«Per Leiva problema all’adduttore. Non dovrebbero esserci lesioni, ma tocchiamo ferro. Per Caicedo semplicemente un affaticamento che non precluderà la sua presenza contro l’Inter».

Assalto al pullman?

«L’ingresso non è stato piacevole. Sul pullman son piovuti sassi e bottigliette. Nelle vicinanze dello stadio c’è stato un po’ di fastidio. I calciatori hanno risposto bene».

Articolo precedente
lazio europa leagueLazio, a Marsiglia addio critiche: Wallace, Caicedo e Marusic sugli scudi
Prossimo articolo
caicedoLazio Social, Caicedo carico al massimo: «Sono felice, continuiamo così!» – FOTO