Inzaghi a DAZN: «Sono successi che fanno bene e non abbiamo concesso molto. Sorteggio? Vi dico chi prendiamo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Inzaghi a DAZN: «Sono successi che fanno bene e non abbiamo concesso molto. Sorteggio? Vi dico chi prendiamo»

Pubblicato

su

Inzaghi, l’allenatore nerazzurro esulta per il successo sui biancocelesti e si proietta sul sorteggio di Champions

Ai microfoni di Dazn al termine della partita vinta contro la Lazio, Inzaghi esterna la sua gioia per il prezioso successo e si proietta sui sorteggi di Champions

PARTITA E SOFFERENZA COLLETTIVA – «Queste partite sono le classiche che fanno felici noi allenatori, perchè abbiamo sofferto tutti insieme senza concedere troppo alla Lazio. Tutti insieme abbiamo vinto su un campo difficilissimo, dove sarà arduo per tutti vincere»

THULA- «Lautaro e Thuram stanno facendo molto bene, ma tutta la squadra. Siamo venuti su un campo difficile con molti giocatori importanti a casa…penso a De Vrij, Dumfries, Sanchez, Cuadrado… nelle difficoltà siamo stati bravi a coprire il campo. La Lazio ha fatto un ottimo possesso, ma abbiamo concesso molto poco. Lo scorso anno non è arrivata seconda per caso»

OSTACOLI– «Gli ostacoli sono le 22 partite che mancano, più tutte quelle delle altre competizioni. Sappiamo di aver fatto un ottimo percorso fin qui, ma son passati solo 4 mesi, ne devono passare 9. Simao in testa da molte giornate, ma dobbiamo continuare così da squadra, da gruppo. I ragazzi mi danno sempre ottime garanzie»

BISSECK- «Bisseck è stato bravissimo, come tutti i suoi compagni. E’ stato un grandissimo test per lui, la Lazio da quella parte con Zaccagni e Kamada non era semplice. E’ un giocatore che si applica tantissimo, non avevo nessun dubbio. Ha avuto personalità, senza mai andare in affanno. Ha giocato questa partita come se l’avesse già fatto. Il campionato italiano è diverso dal danese, la Lazio mette in difficoltà tante squadre anche in Europa»

PAVARD –«Ha fatto ieri il primo allenamento co la squadra, è voluto venire oggi ma sarebbe stato un rischio metterlo in campo»

CALENDARIO FITTO- «Dobbiamo rimanere in queste partite con forza, tra 2 giorni abbiamo la Coppa Italia, di cui deteniamo il titolo. Affrontiamo un avversario di valore che sta facendo molto bene»

SORTEGGIO CHAMPIONS- «Sempre difficile. Secondo me prendiamo il Manchester City, ma vedremo. Tutte le squadre sono fortissime, ma al di là di questo sappiamo che qualsiasi squadra uscirà sarà un grosso banco di prova»

LAZIO- «22 anni non si dimenticano. Sarò sempre grato alla società e a questi magnifici tifosi che mi hanno voluto bene prima da giocatore e poi da allenatore. Sono una persona che non dimentica il bene»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.