Immobile: «Pescara per me è stata fondamentale. Una volta con Insigne e Verratti…»

immobile parolo albero
© foto www.imagephotoagency.it

Immobile ripercorre il suo passato partendo da quella fantastica stagione a Pescara

Un momento fantastico per Ciro Immobile: 11 gol in otto gare di campionato, 15 in tutte le competizioni, un posto fisso in Nazionale. Oggi l’attaccante di Torre Annunziata è intervenuto ai microfoni della Uefa ripercorrendo la sua carriera soprattutto la stagione vissuta al Pescara in compagnia di Insigne e Verratti: «La stagione 2011/12 fu incredibile, successe di tutto. E’ stato per me un campionato molto importante perchè mi ha permesso di entrare a far parte dei professionisti, ho giocato quasi tutte le partite facendo molti gol, segnando con continuità. Zeman ci faceva giocare alla grande, siamo riusciti a vincere il campionato con squadre molto importanti come Sassuolo e Sampdoria, arrivammo primi nonostante la concorrenza. Verratti e Insigne? Una volta ci hanno sospeso una gara in casa per la neve però noi eravamo già in ritiro, appena saputo non siamo andati a casa ma siamo rimasti in hotel a giocare a nascondino con tutta la squadra».