Connettiti con noi

News

Il paradosso di Sarri: la sua Lazio gioca meglio in contropiede

Pubblicato

su

La Lazio di Sarri ha paradossalmente perso le partite nelle quali ha avuto supremazia territoriale: il dato significativo

La filosofia calcistica di Maurizio Sarri fatica ad attecchire nella mentalità della sua Lazio. A tal proposito, come riporta il Corriere dello Sport, c’è un dato significativo che spiega come il percorso del tecnico toscano sia arduo e difficile. I biancocelesti infatti hanno vinto e giocato le loro partite migliori senza dominare l’avversario e sfruttando spesso le ripartenze, una filosofia del tutto contrario alla supremazia territoriale invocata da Sarri.

Lo stile di Simone Inzaghi è ancora presente in gran parte della rosa, forse anche per caratteristiche specifiche dei calciatori. Le statistiche non mentono, del resto: è successo contro Roma e Inter oltre che nel pareggio con l’Atalanta arrivato dopo un’ottima gara. Contro Napoli, Juve, Bologna e Verona si è ottenuto rispettivamente il 57%, 72%, 66% e 53% di supremazia territoriale e si sono ottenute le peggiori batoste del campionato finora. Una sorta di vero e proprio teorema rovesciato.

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.