Qpr, all. Holloway: «Morrison non deve pensare al passato»

morrison
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Qpr, Ian Holloway, si esprime così sul nuovo rinforzo Ravel Morrison

Il suo ritorno ha reso felice i tifosi del Queens Park Rangers, Ravel Morrison terminerà la stagione a Londra grazie al prestito con diritto di riscatto ottenuto dalla Lazio. Il trequartista inglese può essere un valore aggiunto per il club che milita in Championship, ne è certo anche l’allenatore Ian Holloway, che si esprime così di fronte ai media britannici: «Per migliorare alcuni giocatori hanno bisogno di fermarsi, senza pensare al passato. Non c’è bisogno di parlare di Sir Alex Ferguson, Sam Allardyce, Redknapp e della Lazio, lui deve solo lavorare duro, tutto qui. Io dovrò indicargli la strada giusta e creare un ambiente favorevole per farlo migliorare, ha bisogno di un po’ sostegno. Deve allenarsi tanto nelle prossime settimane per raggiungere una buona forma. Non ha giocato tutta la stagione, ma noi lo aiuteremo come un gruppo, lo mostrano già alcuni gesti che vedo in allenamento, in un ambiente speciale che stiamo cercando di creare. Penso che qui sia il posto migliore per lui, tutti vogliamo vederlo tornare al massimo. Ci vorrà un po’ di tempo per essere al top, per questo cercate di non aspettarvi tutto subito e lasciatelo tranquillo». Lo coccola il suo nuovo tecnico, sa di avere in mano un pezzo di grandi qualità ma con qualche probelma caratteriale.

Articolo precedente
murgiaMurgia show, il baby aquilotto che gioca a fare il grande
Prossimo articolo
diaconaleDiaconale: «Il rientro di Keita concordato col club»