Connettiti con noi

Hanno Detto

Guerra in Ucraina, Lucescu: «Sport veicolo importante. Esclusioni? Non sono d’accordo»

Pubblicato

su

L’allenatore della Dinamo Kiev Lucescu ha parlato di quanto sta accadendo in Ucraina

Mircea Lucescu, allenatore della Dinamo Kiev, è intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io Sport, programma di Radio Rai. Le sue parole sulla situazione in Ucraina:

SITUAZIONE UCRAINA – «Ho vissuto tutte e due le situazioni sia quella del 2014 e sia quella attuale. E’ molto difficile. Molti giocatori sono rimasti in Ucraina, ma io ho deciso di andare via per dare una mano da fuori. Ci siamo organizzati con il club per portare via le famiglie e ora sono in Romania».

ITALIA – «Serve l’aiuto di tutti, lo sport può essere un veicolo importante per superare questo momento. Aiutare i bambini è la cosa più importante». 

SPORT RUSSO ESCLUSO – «Per me non è giusto. Lo Sport non ha niente a che vedere con la politica». 

LEGGI LE PAROLI INTEGRALI SU CALCIO NEWS 24