Connettiti con noi

News

Guerra in Ucraina, la FIFA apporta delle novità per il mercato degli atleti

Pubblicato

su

La FIFA ha esteso la regola sul tesseramento di calciatori appartenenti a squadre russe o ucraine: i dettagli

La FIFA ha esteso la regola sul tesseramento dei calciatori appartenenti a club russi o ucraini a causa del conflitto ancora in corso. Se le squadre russe o ucraine non dovessero raggiungere un accordo con i propri assistiti entro il 30 giugno del 2022, essi potranno sospendere i contratti di lavoro in essere fino al 30 giugno del 2023.

Inoltre i minori che fuggono dall’Ucraina saranno esentati dalla regola che impedisce il trasferimento internazionale dei calciatori prima dei 18 anni.