Lazio, Giordano: «Oggi corre più rischi chi va a correre in un parco. Io ripartirei al 100%»

giordano
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, Bruno Giordano ha espresso la sua opinione in merito alle decisioni prese dal Governo sulla ripresa degli allenamenti

Sono tante le opinioni che in questi giorni si sono levate dopo la conferenza stampa del Premier Conte e la decisione di non permettere ai calciatori di allenarsi nei propri centri sportivi. Ecco le parole di Bruno Giordano in merito ai microfoni di TMW.

«Ci aspettavamo buone notizie. Assurdo che i giocatori possano andare singolarmente ad allenarsi nei parchi e non all’interno dei centri sportivi, non è la stessa cosa. Non è detto che le big non si facciano sentire, magari in separata sede. La Lazio si fa sentire molto, anche attraverso i giornali. Io ripartirei al 100%, uno sportivo deve avere il coraggio di affrontare certe situazioni. I controlli che possono avere sono importanti. Con le dovute cautele, si può ripartire. Fare una trasferta oggi è possibile. Oggi corre più rischi chi va a correre nel parco».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy