La giocata del match: Lulic croce e delizia, firma il raddoppio e l’autorete

Giocata lulic immobile lista uefa
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio vince a Bologna, Lulic protagonista della serata

Croce e delizia del match, se si potesse riassumere la gara in una sola parola, o meglio in un solo nome sarebbe quello di Senad Lulic. La Lazio è già in vantaggio nel primo tempo grazie alla rete di Milinkovic, Immobile ha già sbagliato il rigore del raddoppio e preso un altro legno. Ci pensa però l’uomo del 26 maggio a rimettere le cose a posto: lancio lungo di Leiva preciso, uscita completamente errata di Mirante e il numero 19 ne approfitta, pallonetto e sfera in rete. Secondo tempo però da cancellare, è sua infatti la giocata che riapre la gara, il Bologna attacca e Lulic nel tentavo di anticipare Pulgar, che stava ricevendo palla, mette in rete nella propria porta. Per chiudere in bellezza Inzaghi lo sostuisce e lui non la prende affatto bene.