Giarretta ds Udinese: “La squadra é ufficialmente in ritiro, bisogna tornare a giocare con il coltello tra i denti”

© foto www.imagephotoagency.it

Momento buio per l’Udinese di Colantuono, una sconfitta pesante quella di ieri contro il Palermo che ha portato la società a prendere la decisione di mandare tutti in ritiro in vista del match di domenica contro la Lazio. Ai microfoni di Udinese Tv è intervenuto il ds Giarretta: “Quattro gol sono obiettivamente tanti. Subiamo gli eventi e non riusciamo a reagire.Non siamo fortunati neanche dal punto di vista arbitrale: sul 2-0 c’era un rigore netto su Badu ed espulsione per il giocatore del Palermo. E’ un episodio che sicuramente ha influito e non ci ha dato una mano, fermo restando che la nostra prestazione non è stata all’altezza. Dobbiamo ritrovare il sangue agli occhi che avevamo alcune settimane fa e tornare a giocare con il coltello tra i denti. Il mister dovrà analizzare i problemi, non possiamo pensare che questa situazione può salvarla il mercato, c’è bisogno di un cambiamento veloce di tendenza da parte dei nostri ragazzi. La squadra adesso è in ritiro”.