Atalanta Lazio, Garlini: «Entrambe le squadre sono motivate»

© foto As Roma 19/10/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Rusland Malinovskyi-Senad Lulic

L’ex giocatore della Lazio espone il suo pensiero riguardo la prima partita dei biancocelesti contro l’Atalanta

La stagione della Lazio ripartirà mercoledì sera da Bergamo. I biancocelesti affronteranno l’Atalanta per riaccendere la rincorsa al primo posto in Serie A.

L’ex Garlini ha espresso il suo parere sul match sulle frequenze di Lazio Style Radio: «Finalmente è ripartita la Serie A, questa sera vedrò l’Atalanta, prossima avversaria della Lazio. Vedremo con che mentalità i biancocelesti scenderanno in campo, i nerazzurri giocano a 3 dietro ma attaccano con tutti gli uomini a disposizione. Il recupero di Marusic potrebbe dare una mano per limitare le fasce. La squadra di Gasperini è quella che corre più di tutti, è pericolosa soprattutto con gli esterni, servirà molta attenzione perché parliamo di una squadra che avrà uno stimolo in più a fare bene anche per la città di Bergamo. Anche la Lazio però sarà motivata, è inevitabile vista la classifica: Milinkovic può regalare il salto di qualità, potrebbe essere ancora decisivo. Ovviamente non può essere dimenticato Immobile, sempre pronto e motivato a segnare. Ciro è un giocatore cardine di questa squadra, regala profondità come nessun altro. Sa farsi trovare al posto giusto al momento giusto, anche nei momenti difficili».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy