Gabrielli: “Se i tifosi torneranno in curva e rispetteranno le regole, toglieremo le barriere”

© foto www.imagephotoagency.it

I due derby di quest’anno verranno sicuramente ricordati come i più tristi degli ultimi anni, a causa dello sciopero delle due curve. Proprio di questo, nella visita alla mostra “Antiquorum Habet”, ha parlato il prefetto di Roma, Franco Gabrielli: “Il derby sarà un appuntamento importante per questa città. Ci dispiace che lo si colori di significati diversi. Noi ci auspichiamo che tutto si svolga nella massima tranquillità e noi, siccome siamo deputati anche a svolgere questa funzione, gestiremo tutto quello che dovrà essere gestito”.
Inevitabile affrontare nuovamente il tema delle barriere: “Nel momento in cui, chi ha la responsabilità della sicurezza, prenderà coscienza che le barriere non servono più si toglieranno. Siamo arrivati a questa soluzione perché non si sono applicate le regole correttamente: gli steward erano alla mercé di chi stava nelle curve e non si rispettavano minimamente gli spazi vitali di chi ci stava. Per noi c’è una sola via d’uscita, cioè che i tifosi tornino nella curve e rispettino le regole. A quel punto si possono togliere le barriere che però si possono anche rimettere
“.