FORMELLO – Lazio a Milano con il 4-3-3: si fermano Radu e Lukaku, a sinistra pronto Patric. Ballottaggio Lulic-Keita

lulic
© foto www.imagephotoagency.it

La camaleontica Lazio cambia ancora. Inzaghi guarda prima all’avversario e poi mette in campo le sue pedine. Contro l’Inter ci sarà il ritorno al 4-3-3. Dopo il turnover tornano regolarmente al loro posto Basta e Wallace, ma a rischiare questa volta è Keita. Il senegalese potrebbe partire dalla panchina ed entrare a gara in corso come è successo a Genova contro la Samp, con Lulic di nuovo esterno d’attacco.
Le brutte notizie arrivano da Radu che questa mattina non è sceso in campo. Il romeno non ci sarà a San Siro e come lui molto probabilmente non ci sarà nemmeno Lukaku, rimasto a riposo per il secondo giorno consecutivo. Il prescelto per presidiare la corsia sinistra di difesa è dunque Patric con Basta sulla corsia opposta e Wallace e de Vrij nel mezzo.

BALLOTTAGGI – A centrocampo Parolo rientrerà dalla squalifica e insieme a Milinkovic agiranno ai lati di Biglia. In avanti Anderson e Immobile sono sicuri del posto, mentre Keita e Lulic si giocano la terza maglia. Nel caso in cui il senegalese partisse titolare, Senad arretrerebbe in difesa al posto di Patric. La rifinitura avverrà domani mattina a Milano; per il modulo non ci sono dubbi, ma non si può dire altrettanto per gli uomini.

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Marchetti; Basta, de Vrij, Wallace, Patric; Parolo, Biglia, Milinkovic; Felipe Anderson, Immobile, Lulic. A disp. Strakosha, Vargic, Hoedt, Bastos, Murgia, Cataldi, Lombardi, Kishna, Luis Alberto, Djordjevic. All. Inzaghi.