Formello – Seduta di scarico e dubbi di formazione

Inzaghi
© foto www.imagephotoagency.it

Archiviata la trasferta di Sassuolo, la Lazio fissa il prossimo obiettivo: il derby. L’appuntamento è a Formello per la canonica seduta d’allenamento

Non c’è tempo da perdere. La Lazio si avvicina ad una settimana decisiva. Il crocevia di un’intera stagione. E allora via, si torna sui campi di Formello. Solo due giorni separano i biancocelesti dalla stracittadina e Inzaghi dovrà gestire al meglio il tempo per tirare a lucido la miglior formazione. Il cielo uggioso di Roma fa da cornice alla seduta di scarico: il gruppo diviso a metà tra chi è stato impiegato contro il Sassuolo per novanta minuti e chi è partito dalla panchina. Palestra per i primi, torello a tre squadra e lavoro atletico per tutti gli altri. La mente del mister è volta a martedì considerando i numerosi dubbi da sciogliere in chiave formazione. Martedì, a scendere in campo potrebbe essere la stessa squadra che ha siglato il 2-0 sui giallorossi. L’unico affare spinoso è la linea mediana che dovrà rinunciare alle incursioni di ParoloLukaku sembrerebbe essere in pole per sostituire il centrocampista di Gallarate, in ballo c’è anche la candidatura di Murgia. L’appuntamento è fissato a domani quando scatteranno le prove ufficiali anti Roma.