Fiorentina, Commisso: «Contro la Lazio una brutta giornata! Arbitri? Quando giocavo…»

© foto Db Firenze 27/10/2019 - campionato di calcio serie A / Fiorentina-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Rocco Commisso-Joseph Commisso-Dario Nardella

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso è tornato a parlare del match contro la Lazio e della squalifica di Ribery

Le decisioni dell’arbitro Guida in Fiorentina-Lazio non sono state digerite dal presidente Rocco Commisso che, dopo le dichiarazioni di ieri, è tornato sull’argomento ai microfoni di Radio Toscana: «Ribery? Non faremo ricorso. Accettiamo la squalifica e andiamo avanti. Arbitri? Quando giocavo non ci andavo d’accordo (ride ndr). I tifosi mi vogliono più bene se vinciamo, fino ad oggi non ho mai vinto quando ero allo stadio. Spero che ci riusciremo domani. La squadra? Ho visto tutti ieri, erano demoralizzati: soprattutto Ribery. E’ stata una brutta giornata per il risultato, le squalifiche e gli infortuni. Ho detto a Franck che gli voglio bene, che per me è lo stesso prima. I ragazzi vanno sostenuti e amati».