Connettiti con noi

News

Fiore: «Muriqi fuori area fatica. Annata complessa per la Lazio»

Pubblicato

su

Stefano Fiore, ex centrocampista della Lazio, ha commentato il momento della squadra di Inzaghi

Sulle frequenze di Radiosei, Stefano Fiore ha commentato ed analizzato il momento della Lazio e l’apporto che hanno dato i nuovi acquisti alla squadra di Inzaghi. Ecco le sue parole:

CHAMPIONS – «Si sapeva che poteva essere una stagione diversa da quella scorsa. Disputando la Champions, è un’annata più complessa e più articolata soprattutto dal punto di vista fisico. Sin qui la valuto una stagione positiva. Il girone di Champions non era così scontato da superare, in campionato un po’ in ritardo ma me lo aspettavo. La squadra è stata colpita anche dal Covid che gli ha portato via diversi giocatori in un momento fondamentale. La variabile virus non può calcolarla nessuno e può incidere in maniera determinante».

I NUOVI – «Un po’ hanno aiutato e si è vista nella partita di Coppa Italia nonostante sia stata una partita abbastanza episodica. Quando mancano determinati giocatori, la Lazio ne risente parecchio. Muriqi Ha determinate caratteristiche, fuori dall’area fa piuttosto fatica. Gli attaccanti della Lazio hanno tutti qualità diverse. Il kosovaro non è l’attaccante ideale su come gioca la Lazio».