Ferrero: «Ripresa? Una follia! Lotito lo amo, è un uomo intelligente»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha affermato di voler riprendere il campionato solo quando ci saranno le giuste condizioni

Giorno dopo giorno, la Serie A è sempre più divisa tra coloro che vogliono riprendere il campionato e quelli che vogliono la sospensione definitiva. Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, intervenuto ai microfoni di TMW Radio, si è espresso sulla questione. Ecco le sue parole:

«Se arrivasse un parere positivo dalla commissione medica, allora si dovrebbe riprendere. Sono per concludere il campionato, voglio dirlo chiaramente, non sono contrario. Ma che succede se, durante il campionato, un calciatore si ammala? Mandiamo in quarantena tutta la squadra? O lo consideriamo come un un infortunio normale? C’è gente che fa solo propaganda, parliamo di un campionato da giocare di sera col nemico ancora dentro casa e senza pubblico. Voglio finire il campionato tutelando i miei calciatori e gli altri club. Se vogliono faccio da cavia per il vaccino pur di riprendere. Si può riprendere con delle precauzioni? Ma quali precauzioni durante gli allenamenti? Coi calciatori a quattro metri l’uno dall’altro e l’allenatore col megafono dal balcone? Per me è follia!».

Infine, una battuta su Lotito: «Amo Lotito perché è un uomo intelligente, un grande lavoratore: fossero tutti come lui. Nessuno lo capisce e quindi tanti gli vanno addosso. Io vorrei 100 Lotiti».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy