Felipe Anderson ci crede: “Fino a quando ci sarà la possibilità lotteremo con tutte le nostre forze per un posto in Europa”

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO 11/04 ORE 19:12 – Felipe Anderson ai microfoni dei media brasiliani è tornato a parlare della vittoria di ieri sera contro il Palermo: “Sapevamo che vincere contro il Palermo sarebbe stato fondamentale per continuare a sperare per un posto in Europa League, per fortuna è andata bene. La strada è ancora lunga, dobbiamo ancora affrontare squadre come Juventus e Inter, ma fin quando ci sarà la possibilità lotteremo con tutte le nostre forze. Fino ad ora ho messo a segno nove gol (tra Serie A ed Europa League,ndr), sono contento. Superare il record della scorsa stagione (11 gol, ndr) sarebbe meraviglioso. Spero di continuare a segnare per aiutare la squadra e i miei compagni”.

 

Nonostante i pochi minuti a disposizione, Felipe Anderson è riuscito a lasciare un’impronta decisiva al match realizzando il gol dello 0-3. Queste le parole del brasiliano sulle frequenze di Lazio Style Radio: “Abbiamo approcciato bene la gara. Quando sono entrato, ero concentrato e avevo voglia di giocare anche se avevo pochi minuti a disposizione. Questa gara ci aiuta a capire dove possiamo arrivare, quali obiettivi possiamo raggiungere. Abbiamo qualità e stasera lo abbiamo dimostrato. E’ stata una settimana positiva, possiamo completare la stagione con qualche buon risultato. Abbiamo diminuito il distacco da Milan e Sassuolo, quindi l’Empoli sarà una gara importante ma difficile. Possiamo giocarcela con chiunque, fare più punti possibili fino al termine della stagione. Inzaghi? Lo conosco bene, vuole che ogni giocatore da tutto. Cerca di sostenerti quando sbagli. Con lui possiamo fare solo bene”.