Connettiti con noi

Europa League

Felipe Anderson: «C’è amarezza. Mi piace giocare da falso nueve»

Pubblicato

su

Felipe Anderson è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio nel post partita di Porto Lazio, andata dei playoff di Europa League

Felipe Anderson è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio nel post-partita di Porto-Lazio, ecco le sue parole:

AMAREZZA «C’è amarezza, nel primo tempo abbiamo fatto una grande partita palleggiando bene e con fiducia anche nella nostra area. Non è facile contro di loro che pressano forte. Purtroppo abbiamo preso goal ad inizio secondo tempo, però la prestazione ci da morale».

SARRI – «Il mister fin dall’inizio ci ha sempre detto che era possibile avere questo tipo di palleggio comandando le partite. Vogliamo crescere ancora, ci sono tanti margini di miglioramento. Ci piace quando oltre alla prestazione arriva il risultato, stasera non è arrivato ma ora avremo l’Olimpico dalla nostra parte».

FALSO NUEVE – «Ogni giorno in allenamento provo da falso nove, guardo molti video e vedo i movimenti di Immobile, specie nell’attacco alla profondità dove lui è un top. Mi piace avere la responsabilità di giocare in questo ruolo, dobbiamo aiutare la squadra in ogni modo».

TRIDENTE LEGGERO – «Per noi che siamo abituati a giocare sull’esterno ci piace avere una palla per puntare, quindi svariare su tutto il fronte può essere una soluzione. Anche Pedro si muove bene quindi ci è venuto naturale».

OCCASIONI – «Loro scivolavano molto in zona palla quindi c’era molto spazio sul lato opposto. Siamo stati bravi nei cambi gioco, abbiamo avuto occasioni che potevamo sfruttare meglio, anche io ho avuto un’occasione nel finale».

UDINE – «Non possiamo sbagliare in campionato e in Europa, dobbiamo dare tutto contro l’Udinese e poi penseremo al ritorno».

Le parole di Felipe Anderson in conferenza:

RITORNO- «Sono stato felice di tornare qui e rivedere molti amici, anche se mi dispiace ovviamente per il risultato. Ora dobbiamo andare avanti, vogliamo vincere la sfida di ritorno. Il mister mi sta dando fiducia nel nuovo ruolo, sto imparando i nuovi movimenti e credo di poter migliorare molto».

MATCH – «Stasera nel primo tempo, ad eccezione del gol, abbiamo fatto bene con alcune occasioni che potevano chiudere il match. Dobbiamo capire gli errori che abbiamo commesso all’inizio della ripresa perché non siamo ripartiti in maniera intensa».

LAVORO – «Sto lavorando con tutte le mie forze per crescere ogni giorno, posso crescere ancora di più. Tutti mi sostengono nel mio percorso e sono certo che ci saranno nuovamente dei momenti belli».

ASSENZE – «Abbiamo avuto alcune assenze, sicuramente Immobile è un calciatore importante per noi. È un attaccante favoloso continuare ed augurarci di averlo con noi per il prossimo impegno».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.