Connettiti con noi

Campionato

Farris: «Prendiamo la vittoria, ma non possiamo soffrire così»

Lavinia Labella

Pubblicato

su

Massimiliano Farris, vice tecnico della Lazio, ha parlato nel post partita del match contro il Benevento: le sue dichiarazioni

Massimiliano Farris, vice tecnico della Lazio, ha parlato nel post partita del match contro il Benevento. Le sue dichiarazioni Sky Sport:

GARA – «Non avevamo dubbi sulle qualità di Immobile e Correa, sappiamo la coesione che c’è, adesso tutti insieme facciamo meglio. Abbiamo sentito Simone, ci auguriamo che possa essere a Napoli, gli dedichiamo la vittoria, lavoriamo tutti insieme, sento più lui che mia moglie. La dedica è doverosa. Anche lui era provato, perchè lo abbiamo visto tutti cosa è succeso. Ora ci prendiamo i tre punti e poi analizziamo cosa non è andato o doveva andare meglio».

EMOZIONI – «Ci sono stati anche molti cambiamenti climatici oltre alle emozioni. Stavamo facendo molto bene, avevamo il controllo, poi l’errore ha complicatoi piani a livello mentale, lo abbiamo visto tante volte. Rischiando la frittata, dico bravi a soffrire, anche se non doveva succedere. Vittoria di sofferenza, da Lazio».

NAPOLI – «Stasera lo studierò, domani lo analizzerò con lo staff».

Il tecnico in conferenza stampa

«In Serie a non esistono partite facili, il Benevento è un avversario di valore e dopo un tempo perfetto, con il gol del 4-1 avremmo potuto chiuderla, ma il rigore sbagliato ha cambiato la partita Ci prendiamo comunque la vittoria, bravi i ragazzi a soffrire e conquistarla, la quinta di fila. Inzaghi? Ci ha fatto i complimenti, ha sofferto da casa, sappiamo quanto è difficile soffrire e gestire tutto a distanza.

Analizzeremo tutti gli errori e le cose che non hanno funzionato oggi e da domani inizieremo a pensare al Napoli. Corsa Champions? Dobbiamo continuare a vincere, continuando a lottare così fino alla finale».

 

Advertisement