Farris: «Con l’Empoli partita molto difficile, pretendiamo di più dai migliori!»

farris lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il vice di Simone Inzaghi, Massimiliano Farris, ha parlato di Empoli-Lazio

Finalmente i biancocelesti respirano. Due sconfitte e due vittorie, questo è finora lo score in campionato della compagine capitolina. Proprio dell’ultima sfida con l’Empoli, è tornato a parlare ai microfoni di Lazio Style Channel Massimiliano Farris, vice allenatore di Simone Inzaghi. Ecco le sue parole.

LA SFIDA DEL CASTELLANI – «Domenica era necessario non sottovalutare l’Empoli perché in questa edizione di Serie A tutte le squadre sono più organizzate rispetto al passato. Contro la compagine di Andreazzoli abbiamo sofferto, ma ci sono dei motivi: i toscani vantano una buona organizzazione di gioco oltre a delle individualità che troverebbero spazio anche in piazze più importanti. Nella scelta della formazione iniziale abbiamo voluto dare continuità a coloro che si erano allenati meno e a quei giocatori che stiamo aspettando: vogliamo di più dai giocatori più rappresentativi e dai nostri giocatori più forti. In questo mese giocheremo tantissimo e daremo spazio a chi necessita di minutaggio, provando a non incorrere in infortuni come accaduto nei casi di Luiz Felipe e Stefan Radu», conclude Farris.