Falbo, sprint e assist: la Primavera biancoceleste ha un nuovo leader

© foto @Instagram

Luca Falbo, esterno della Primavera laziale, ha disputato un’ottima prima gara di campionato

Almeno una gioia nella domenica di campionato c’è stata. La Lazio dei “grandi” è stata sconfitta a Ferrara dalla Spal dopo una deludente prestazione, mentre la Primavera capitolina guidata da mister Menichini ha espugnato lo Stadio Ricci di Sassuolo per 3-2. In campo una luce ha brillato più di tutte, ed è quella di Luca Falbo, esterno biancoceleste classe 2000. Il ragazzo di Chivasso è stato autore di un’ottima prestazione condita da ben due assist.

IL MATCH DI FALBO – Grande partita dell’esterno ex Roma che pennella prima la punizione per il vantaggio firmato da De Angelis, e poi serve a Cerbara la palla per il momentaneo 1-2. Ottimi gli inserimenti tra le linee, tanto da riuscire a penetrare la difesa neroverde più volte ed è necessario sottolineare le numerose azioni di supporto al reparto offensivo laziale. Sull’out di sinistra questa Lazio potrà contare su un “giovane d’esperienza” come Luca Falbo, sembra proprio che l’esterno torinese calchi da una vita quella fascia.