Fabrizio Moro su Gabbo: «Assurdo morire a 26 anni per vedere una partita»

© foto @Youtube

Fabrizio Moro, durante un’intervista, ha rivolto un pensiero a Gabriele Sandri e Stefano Cucchi: due giovani morti prematuramente ed ingiustamente

Non solo musica. Fabrizio Moro – cantautore romano e vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo – in un’intervista al Caffè di Roma ha rivolto un pensiero anche a Gabriele Sandri e Stefano cucchi. Entrambi morti prematuramente ed ingiiustamente: «Assurdo morire a 26 anni, all’improvviso, mentre sei in macchina per andare a vedere una partita di calcio. Una storia diversa da quella di Stefano Cucchi, ma con delle affinità: dovrebbero esserci misure cautelative più rigide, non si può mettere un’arma in mano a chiunque».

Articolo precedente
palombi calciomercato lazio carpiLazio, Palombi a un passo dal Lecce: i dettagli
Prossimo articolo
lotito sponsor lazio decreto dignitàSponsor Lazio, Lotito cerca una soluzione per aggirare il Decreto Dignità