Connettiti con noi

Hanno Detto

Calisti racconta: «Papà era romanista, ma la Lazio…»

Pubblicato

su

Ernesto Calisti, ex calciatore, ha raccontato i suoi inizi nella Lazio a Store di Calcio: di seguito le sue dichiarazioni

Ospite a Storie di Calcio su TMW Radio, Ernesto Calisti ha raccontato:

«Abitavo a Tor Sapienza, da piccolo feci un provino per la Lazio e iniziai così. Mio papà era della Roma, ma non c’era tutta questa passione. Da parte di mia madre erano tutti della Lazio. Ho avuto tanti allenatori che hanno segnato la mia carriera. Nicola Foglia mi scelse nel provino alla Lazio ed è stato determinante. Da professionista Fascetti è stato importantissimo, così come Bagnoli. Con Eriksson non è stato il massimo il rapporto, anche perché venivo da un brutto infortunio. Alla Fiorentina ebbi la grande occasione, ma non la sfruttai pienamente, anche per colpe mie».