Emergenza Coronavirus, Giordano: «Rimandiamo l’Europeo»

giordano
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante Bruno Giordano ha espresso la sua opinione riguardo al possibile recupero dei campionati in estate

Il Coronavirus si sta espandendo a macchia d’olio in tutto il mondo e per questo molti dei campionati europei si sono fermati per cercare di limitare il contagio.

Ancora non si sa quando ci potranno essere i recuperi delle partite visto che fra pochi mesi si dovrebbe disputare l’Europeo e la Uefa al momento non sembrerebbe intenzionata a far slittare la competizione. Nel pomeriggio l’ex attaccante della Lazio e della Nazionale Bruno Giordano, ha espresso il suo parere alle frequenze di TMW Radio: «Se proprio si deve scegliere, si devono continuare i campionati e rimandare Euro2020. Il non completare i campionati creerebbe molti problemi. E’ una questione di numeri. Giocando tutto maggio e giugno, credo che 12 giornate si possono recuperare, per chiudere il campionato. Rimandando l’Europeo sarebbe più semplice».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy