Emergenza coronavirus, 35 positivi al San Raffaele di Roma: il comunicato

© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza coronavirus, nuovo focolaio nel San Raffaele di Roma, che è stato prontamente isolato. Di seguito il comunicato

L’ospedale San Raffaele di Roma isolato con urgenza dopo la scoperta di un focolaio di 35 casi positivi al Covid-19. Ecco il comunicato diramato da Alessio D’Amato, assessore alla sanità della Regione Lazio, sulle pagine ufficiali:

«Sono ad oggi 35 i casi riferibili al focolaio dell’IRCCS San Raffaele Pisana di Roma e siamo in attesa dell’esito degli ultimi tamponi. Ne sono stati effettuati circa 700 tra pazienti, operatori e soggetti esterni. Al momento il focolaio è circoscritto e l’ipotesi maggiormente accreditata circa il caso indice è riferita ad alcuni operatori, siamo però in attesa delle conclusioni dell’audit. Da domani l’indagine epidemiologica verrà estesa in prima battuta ai pazienti e ai loro contatti stretti dimessi dalla struttura nelle ultime tre settimane ovvero a partire dal 18 di maggio. Potranno recarsi per i test, in sicurezza, da domani mattina in uno dei due drive-in della Asl Roma 3 situati presso l’ex ospedale Forlanini (entrata piazza Carlo Forlanini) e il secondo in via di Casal Bernocchi, 73. Verrà fatto contestualmente anche un recall telefonico da parte della Asl e si risalirà a tutti i contatti. Li andremo a cercare uno ad uno. Al momento i casi positivi sono stati tutti trasferiti dalla struttura e rimaniamo in attesa dell’esito degli ultimi tamponi».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy