Connettiti con noi

Hanno Detto

Domizzi: «Partite con la Lazio sempre memorabili, ecco chi temevo di più»

Pubblicato

su

Domizzi ha parlato in vista della gara contro l’Udinese. Ecco le sue parole riportate nel match program biancoceleste

Domizzi ha parlato in vista della gara contro l’Udinese. Ecco le sue parole riportate nel match program biancoceleste:

RICORDI CONTRO LA LAZIO – «Furono tante sfide ravvicinate. Per due anni di fila ci giocammo l’accesso in Champions League contro la Lazio. Fuorono partite che rimasero sicuramente impresse perchè videro due squadre forti giocarsi un obiettivo importante. Inoltre c’erano anche calciatori giovani che più avanti avrebbero fatto strada »

GIOCATORE DELLA LAZIO PIÙ TEMUTO -«La Lazio era un’ottima squadra, soprattutto davanti. Aveva qualità grazie a calciatori in grado di metterti in difficoltà in ogni momento come Ledesma, Hernanes, Mauri, Zarate e Rocchi. Alla fine fummo bravi a spuntarla noi ma ogni sfida fu sempre difficile ed affascinante»

COSA AVEVA IN PIÙ L’UDINESE – «Probabilmente avevamo quei giovani di qualità che alla fine esplosero tutti. Qualcuno aveva bisogno di fare esperienza, ma nel giro di 5 anni quasi tutti i giovani titolari di quella squadra arrivavano a giocare in una big»

LAZIO UDINESE OGGI – «Mi aspetto una gara particolare e nervosa per il momento non brillante che stanno attraversando le due squadre, seppur per motivi diversi. La Lazio per i risultati, L’Udinese come costruzione del gioco. Il turno infrasettimanale è sempre particolare, per questo credo che sarà una partita bloccata: spero di vedere 90′ pieni di spunti tecnici»

 

 

 

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.