Diritti tv, Lotito e De Laurentiis fanno fronte comune contro Sky

© foto www.imagephotoagency.it

Diritti tv, la Lega si divide ancora: Lotito e De Laurentiis non hanno intenzione di trattare con Sky, Marotta e Agnelli sì

La Lega si divide ancora. Stavolta il tema che fa discutere sono i Diritti tv: Sky, nei giorni scorsi, ha annunciato che non verserà la di 233 milioni, scaduta il 2 maggio, per la trasmissione delle partite di Serie A.

Come riporta Il Giornale, i presidenti di Lazio e Napoli, Lotito e De Laurentiis, sarebbero pronti a difendersi strenuamente, senza concedere sconti o trattative. Dall’altra parte, la fazione guidata da Marotta ed Agnelli pronti ad un negoziato.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy