Connettiti con noi

Hanno Detto

Sconcerti: «Inzaghi era un sentimentale, mentre Sarri…»

Pubblicato

su

Sconcerti ha spiegato qual è la differenza tra Inzaghi e Sarri, soffermandosi sul momento che sta vivendo la Lazio

Sconcerti ha spiegato qual è la differenza tra Inzaghi e Sarri, soffermandosi sul momento che sta vivendo la Lazio. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di Tmw Radio:

«Non è facile una squadra che ha dato il massimo da cinque anni, che è stanca di sé. Ha sempre fatto bene ma non è mai esplosa, sempre trenta e mai trentuno: così ti ritrovi esaurito senza nemmeno saperlo. Un rischio? Quello c’è sempre, ed è ben pagato. Diciamo che questo era il momento peggiore per andare ad allenare una Lazio che veniva da una lunghissima gestione da parte di un tecnico molto sentimentale come Inzaghi. Sarri invece si innamora del mestiere, molto meno dei giocatori».