Connettiti con noi

News

Luka Romero: «Quest’anno sono cresciuto molto. E su Sarri…»

Pubblicato

su

Luka Romero ha parlato alla vigilia di Lazio-Verona, ultimo match di questa stagione. Queste le sue parole, apparse nel match program

Luka Romero ha parlato alla vigilia di Lazio-Verona, ultimo match di questa stagione. Queste le sue parole, apparse nel match program della società.

CRESCITA – «Sono cresciuto come giocatore e come persona, imparando tante cose, come ad esempio adattarmi a tutte le dinamiche che richiede un club professionistico come la Lazio, una squadra che lotta ogni stagione per raggiungere grandi traguardi. Oltre ad allenarmi per provare a vincere tutte le partite, ho avuto soprattutto la possibilità di lavorare ad alto livello con grandi professionisti. La coronazione in Nazionale è poi stata la realizzazione di un altro sogno».

SARRI – «Il rapporto con il mister? Direi quello che c’è tra un qualsiasi calciatore e allenatore. Ho grande rispetto e ammirazione. perché ha molta esperienza. Sono felice, mi sta insegnando molto dandomi tanti consigli per aiutarmi a migliorare».

SINGOLI – «Chi mi ha impressionato di più? Più di un singolo calciatore. Però è l’unione del gruppo ad avermi positivamente colpito. Siamo tutti uniti, apprezzo molto come mi hanno aiutato a inserirmi fin dal primo giorno e come mi supportano in ogni momento. Non saprei fare un nome in particolare perché tutti mi danno consigli. Essendo il più giovane del gruppo cerco sempre di ascoltarli per imparare il più possibile».

SERIE A – «Ho trovato un livello alto, me lo aspettavo. Infatti ho sempre avuto aspettative importanti verso questo campionato, visto che ci sono tante squadre forti. Non a caso qualsiasi giocatore sogna di giocare in Italia».