Connettiti con noi

Hanno Detto

Ledesma: «Sarri mi piace, ma serve tempo»

Pubblicato

su

Ledesma ha detto la sua sulla situazione che sta vivendo la Lazio, a partire dal mercato. Queste le sue parole

Ledesma ha detto la sua sulla situazione che sta vivendo la Lazio, a partire dal mercato. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di Tmw Radio.

MERCATO – «Per quanto riguarda la Lazio, non siamo alle solite perché ti sei tolto un giocatore come Muriqi che a livello tattico e tecnico non poteva più stare nella rosa. C’è stato Cabral all’ultimo minuto e andrà valutato. Come tutta la Lazio, che sta nascendo ora e ci vorrà tempo per questo nuovo progetto. Come mi spiego queste difficoltà? Abbiamo sempre avuto difficoltà. Quest’anno sicuramente ci si aspettava di più perché hai portato un allenatore che ha un curriculum importante. Le difficoltà sono nel progetto, che ha bisogno di tempo».

SARRI – «Se mi sarebbe piaciuto esser allenato da lui? Certamente, perché è un allenatore importante. Mi piace la sua tranquillità nell’analizzare le partite. Per quanto riguarda la Lazio, hai mancanza di ricambi lì dietro, sei molto corto se si fanno male Acerbi e Luiz Felipe. Mi aspetto qualche passo in avanti in più, che c’è stato. Ci vorrà tempo, ma anche i giocatori giusti e la testa giusta. Non è facile abituarsi a un  nuovo tipo di calcio dopo 5 anni di Inzaghi».

SINGOLI – «Cataldi non ha mai avuto la possibilità di giocare così tante partite. A Sarri serviva più forza, visto che con Milinkovic e Luis Alberto non ti danno la stessa copertura. Il serbo non deve pensare al mercato ma deve pensare a dare di più».