Connettiti con noi

Campionato

Felipe Anderson: «Due punti persi, ma reazione da squadra»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Felipe Anderson ha parlato nel post partita di Lazio-Empoli. Queste le parole del brasiliano, autore di una buona prova

Felipe Anderson ha parlato nel post partita di Lazio-Empoli. Queste le parole del brasiliano, autore di una buona prova, ai microfoni di Lazio Style Radio.

PARTITA – «Ci dispiace tanto per i primi minuti. Non è facile rincorrere, perché non sei mai calmo. Quello ci ha fatto male, ma non abbiamo mollato e abbiamo lottato. Abbiamo dimostrato di essere squadra».

TRAVERSA – «Volevo calciare di prima, ma ho provato ad aggiustare la palla, essendoci un avversario. Peccato, perché sarebbe stato un gol importante in quel momento».

PROSSIMI IMPEGNI – «Dobbiamo dare tutto per la squadra, crescere e dare il meglio . Ogni partita in Serie A è difficile, come quella contro l’Inter. Dobbiamo andare là per giocarcela, anche perché loro sono in grande forma»

RIGORE SU ZACCAGNI – «Non ho rivisto l’episodio, ma mi sembrava fallo. Altrimenti penso che lui non sarebbe caduto così».

PUNTI PERSI – «Piano piano stiamo crescendo. Lavoriamo ora ogni giorno, ma poi dobbiamo però fare i punti, perché quelli contano. Perdere due punti così fa male alla classifica. Il gioco arriverà, perché abbiamo qualità e questo lo stiamo facendo vedere».

Advertisement

News

Advertisement