Connettiti con noi

Hanno Detto

Eriksson: «Conceicao è un grande allenatore. Alla Lazio…»

Pubblicato

su

Eriksson ha parlato di Conceicao, tornando sul suo passato allo Lazio, quando proprio lo svedese era l’allenatore

Eriksson ha parlato di Conceicao, tornando sul suo passato allo Lazio, quando proprio lo svedese era l’allenatore. Queste le sue parole ad Antena 1:

«Lui può allenare in Spagna, Italia, Inghilterra… Vuole vincere la Champions League? Anche io ho avuto quel sogno al Benfica, è il sogno di qualsiasi allenatore oltre a quello di vincere Mondiali ed Europei. iLazio? Era un giovane, un po’ timido. La Lazio aveva tante stelle: Mancini, Verón, Crespo, Salas, Nesta… Credo sia stato difficile per lui, perché non era italiano, ma piaceva a tutti dal pubblico ai i compagni di squadra. Come persona è fantastico, molto umile, professionale, un grande lavoratore ed è stato un grande giocatore. Ha giocato tanto in una squadra che era molto forte, era bravo. Lo era nell’uno contro uno, era veloce e sapeva anche difendere».