Diaconale: «Spero che domani Milinkovic sia decisivo…»

diaconale
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole del portavoce della Lazio, Arturo Diaconale

Viglia di campionato per la Lazio che domani dovrà giocare contro la Juventus. Dopo le parole dei due tecnici, (QUI Allegri, QUI Simone Inzaghi), anche il portavoce del club biancoceleste, Arturo Diaconale, ha detto la sua su questo match. «Mi aspetto una bella partita – ha dichiarato il giornalista a TuttoJuve.com –, per la Lazio è una delle più difficili del campionato e affronterà la Juventus, campione d’Italia, in casa sua. I bianconeri si sono rinforzati tanto nell’ultima campagna acquisti. E’ una partita segnata. Le condizioni della Juventus, in questo momento, sono superiori a quelle della Lazio. E’ oggettivo. Ogni partita, però, ha una storia particolare che deve essere ancora scritta e chissà quale sarà quella che verrà fuori nell’incontro di domani. Magari si potrebbe ripetere quanto accaduto lo scorso anno (2-1 Lazio ndr). Se basterà replicare quanto fatto in quell’occasione? No, bisognerà fare un po’ di più. Ma già quanto fatto l’anno scorso sarebbe sufficiente per uscir bene dall’Allianz Stadium. Mi auguro e sono sicuro che i biancocelesti faranno la loro partita, sarà come dicevo una partita piena di difficoltà ma vedremo quel che accadrà».

MERCATO – «Sulle questioni di mercato non sono in grado di rispondere perché non me ne occupo è non è la mia mansione. Spero, però, che Sergej potrà essere il protagonista della partita perché possiede le capacità tecniche e mentali per esserlo. L’unico problema può esser rappresentato dalla sua preparazione, che richiede un po’ più di tempo per il fisico che ha».

Articolo precedente
Quattro anni fa ci lasciava Aldo Donati: ecco il ricordo della ‘sua’ Lazio
Prossimo articolo
marusicMarusic, arriva la chiamata del Montenegro: convocato per le prossime amichevoli