Di Canio: «Sceglierei la Lazio un milione di volte, ma quel saluto…»

lazio-roma di canio keita
© foto @YouTube

L’intevento di Paolo Di Canio, ex attaccante della Lazio, scelto ieri come ospite al Rieti Sport Festival

Paolo Di Canio ospite di Stefano Meloccaro al Rieti Sport Festival. Prima di salire sul palco, l’attaccante laziale ha osservato i ragazzi della FISPIC (federazione italiana sport paralimpici per ipovedenti e ciechi) impegnati in una dimostrazione di tiri in porta bendati. Come si legge su rietilife.com, l’ex calciatore ha poi rilasciato delle dichiarazioni. Ecco le sue parole: «Ho accettato questo invito con gran piacere, Rieti ha una storia importantissima e bellissima. La mia fede calcistica? Nasco laziale a modo mio, ma ho nel cuore i colori del West Ham. Sono stato tra i primi calciatori italiani ad andare in Gran Bretagna e sono contento della scelta fatta. Non ho tradito i tifosi per andare al Manchester United dopo che Ferguson mi aveva chiamato personalmente. Lazio? Tornerei un milione di volte. Mi sono pentito di quel saluto perchè so che non ha senso, soprattutto in quel contesto dove sei osservato da tantissime persone. Allo stadio si va per gioire, per restare uniti», ha concluso Di Canio.

CALCIOMERCATO LAZIO: ECCO L’OFFERTA DEL REAL MADRID PER MILINKOVIC

Articolo precedente
strakoshaStrakosha, Liverpool in pressing: ecco la richiesta della Lazio
Prossimo articolo
freulerFreuler-Lazio: ecco la contro-partita per convincere l’Atalanta