Decreto Crescita, Lotito: «Lukaku e Mourinho non sarebbero mai venuti in Italia»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Decreto Crescita, Lotito: «Lukaku e Mourinho non sarebbero mai venuti in Italia»

Pubblicato

su

Decreto Crescita, Lotito: «Lukaku e Mourinho non sarebbero mai venuti in Italia» Le parole del presidente

A  margine del congresso romano di Forza Italia, il presidente della Lazio Claudio Lotito è tornato a parlare del decreto crescita.

«C’èuna legge dello Stato che riguarda tutte le categorie e solo nel 7% lo sport complessivamente, non solo il calcio, che prevede la possibilità di agevolazione fiscale ma è un vantaggio per lo Stato perché porta incrementi di ricavi. Ad esempio Lukaku e Mourinho non sarebbero mai venuti in Italia senza e non avrebbero pagato le tasse in Italia quindi in questo modo incrementi il gettito non è che lo perdi. Nello specifico, abbiamo solo detto che serve una legge con una decorrenza diversa” e quindi di “stabilire la decorrenza dell’abolizione della norma, perché non si può abolire dall’oggi al domani e chi ne ha usufruito? Che si fa con i contratti in essere? Forza Italia vigila sul buonsenso e perché le cose siano fatte con equilibrio e col cervello»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.