Lazio Atalanta, le parole di Cataldi in zona mista
Connettiti con noi

Campionato

Lazio Atalanta, le parole di Cataldi in zona mista

Pubblicato

su

Danilo Cataldi, centrocampista della Lazio, ha commentato in zona mista la sconfitta dei biancocelesti contro l’Atalanta

Intervenuto in zona mista ai microfoni dei cronisti presenti, Danilo Cataldi ha analizzato la sconfitta della Lazio contro l’Atalanta:

MOMENTO – «I risultati non sono ottimali. Le ultime tre partite non sono tate fantastiche, sia dal punto di vista del gioco che dei risultati. Quando ci sono questi momenti bisogna star zitti, rimboccarsi le maniche. Giovedì abbiamo una partita importante in Europa, poi ci riprogetteremo in campionato. L’Atalanta correva il doppio, quando si perde 0-2… cosa vuoi che ti dica? Se Immobile fa il gol dell’1-0 siamo qui a parlare di un’altra partita. È normale, si commentano sempre i risultati. Tre partite fa eravamo fenomeni, oggi siamo un po’ così. Noi dentro lo spogliatoio sappiamo quello che dobbiamo fare, sono straconvinto che lo faremo. Oggi è stata una partita brutta, ci dispiace per noi e per la gente. Però siamo tutti lì».

IMMOBILE – «Immobile? Ciro lo vedo bene, è un attaccante che ha sempre fatto tanti gol, ha abituato tutti a fare 20/30 gol a campionato. Rientra da un infortunio, gli serve tempo e tempo non ce n’è tanto. Il problema è quando non abbiamo occasioni per fare gol. Oggi ne ha avute due importanti, non è riuscito, ma Ciro rimane Ciro, un giocatore che da un momento all’altro può far gol. Sono straconvinto che lo farà. Champions un sogno? Difficile da raggiungere, ci sono tante squadre che stanno tutte lì, penso che sarà così fino alla fine e credo che dentro ci saremo anche noi. So quello che facciamo durante l’allenamento, quello che ci diciamo, che tipo di gruppo è la mia squadra. Sono convinto che saremo lì fino alla fine».

RISULTATI – «Alternativa? Noi proviamo tante cose durante l’allenamento, siamo andati sopra su Sergej, situazione diversa rispetto al solito. Non credo che sia quello il problema. Se si vanno ad analizzare le partite, quella di Verona è stata una gara sporca, ogni due passaggi loro lanciavano palla. Tolto il primo quarto d’ora del secondo tempo, stiamo parlando di una partita a senso unico. I risultati sono quelli che fanno chiacchierare di più e gli ultimi tre non sono stati sicuramente buoni, dobbiamo fare un passo una vanti e cercare di aggiustare la situazione».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.