Dabo e A. Filippini: «La Lazio può competere con tutti»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la sorpresa in hotel, Ousmane Dabo ha accompagnato la Lazio anche a San Siro. Al termine della gara, i complimenti al tecnico biancoceleste Inzaghi non terminano, anzi, ecco infatti come si è espresso al Corriere dello Sport: «Simone ha la capacità di far giocare bene i ragazzi. Purtroppo si trova al centro di una situazione di poca armonia tra i tifosi e Lotito, ma non si fa condizionare. Era un allenatore in campo già da quando giocava. Corsa Champions? Ci vuole fortuna, l’Europa League è un obiettivo realistico. L’organico? La rosa non è male. Poi c’è Immobile, un giocatore perfetto per questa Lazio».

IL PENSIERO – Gli elogi però non terminano qui, anche Antonio Filippini, ex centrocampista delle Aquile, si è espresso così alle colonne de La Gazzetta dello Sport: «La Lazio ha stravinto, è stata una partita perfetta. Non capita a tutti di sprecare così tante palle gol a Milano e vincere. Ora i biancocelesti possono competere contro qualunque avversario».