Connettiti con noi

Hanno Detto

Cucchi: «Dybala? I laziali pensino alla Lazio! Felice di Romagnoli»

Pubblicato

su

Riccardo Cucchi ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni di vari temi tra cui il dualismo tra Lazio e Roma. Le sue parole

Riccardo Cucchi ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni di vari temi tra cui il dualismo tra Lazio e Roma. Ecco cosa ne pensa.

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA INTEGRALE

Il fatto che la Lazio sia di proprietà di una famiglia che, come ha sottolineato Sarri non si può dissanguare per fare mercato, può essere un limite per le ambizioni della squadra stessa?

«Anche la Lazio di Lenzini era di una famiglia e ha vinto uno Scudetto battendo la Juventus, che era di una famiglia con una grande azienda alle spalle, la FIAT. Siamo sicuri che sia un limite? Io credo che sia un modello. Perchè non si parla che non ha debiti, non si sottolinea che ci sono società, in Italia, con milioni di debiti. La Lazio spende ciò che può, io lo trovo un modello virtuoso. Esempio di un calcio che è compatibile con le risorse, la Lazio non sperpera. Gli ingaggi sono tra i più bassi delle squadra che stanno più in alto: non serve mettere un tetto, perchè chi arriva sa che più di tanto non può guadagnare. In un calcio che vive di crisi finanziarie, c’è la Lazio. Va criticata per questo? No, va applaudita e presa a modello».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.