Cruciani: «Prendere Sampaoli mi sembra una follia. L’ideale sarebbe Mihajlovic»

© foto www.imagephotoagency.it

L’argomento che tiene banco in questo giorni in casa Lazio, è inevitabilmente quello legato a Jorge Sampoli. Dell’ex selezionatore del Cile, ha parlato sulle frequenze di Lazio Style Radio, Giuseppe Cruciani: «Mi sembra una follia. Anche Petkovic mi sembvrava una cosa folle e, per carità, ci ha fatto vincere una Coppa Italia, per cui si deve giudicare con i fatti. Ma è lontano ed estraneo al calcio italiano, la solita idea di Lotito che cerca qualcuno fuori dagli schemi. Il mio nome preferito sarebbe Mihajlovic. Inzaghi? Preparato, ha gran voglia. Una cosa è fare sette partite, un’altra un campionato. Ma a me piace quando una squadra che non ha nulla da giocarsi e nonostante questo va a Modena per vincere contro il Carpi. Il carattere c’è. Non è un nome che entusiasma, deve ancora dimostrare molto. Liverpool? Il mio amore nasce nel 1984, precisamente il trenta maggio. Io, unico laziale della mia classe, tra tanti romanisti che già stavano pianificando i festeggiamenti. Quella squadra in grado di spazzare via i sogni di festa dei giallorossi mi conquistò!.»