Covid, il premier Conte: «Ecco tutte le nuove misure restrittive»

© foto Roma 04/09/2019 - consultazioni Quirinale / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Giuseppe Conte

Nuova conferenza stampa del Presidente del Consiglio Conte, che annuncia serie restrizioni.

Il premier Conte annuncia una serie di restrizioni in vigore dalla mezzanotte di questa sera sino al 24 novembre. Ecco le più importanti direttamente dal discorso alla nazione del Presidente del Consiglio.

«Dobbiamo proteggere insieme salute ed economia, di qui la necessità di introdurre misure più restrittive. Bar, gelaterie, pasticcerie e ristoranti chiuderanno alle ore 18, dopo le 18 potranno continuare ad operare per asporto e consegne a domicilio. Ai tavoli dei ristoranti al massimo 4 persone sedute, salvo si tratti di nuclei familiari più numerosi. E’ vietato consumare cibo e bevande nelle piazze e strade pubbliche dopo le ore 18. Chiudono palestre, piscine, centri termali, centri benessere, sale giochi, sale bingo, parchi di divertimento, discoteche, sale da ballo, teatri, cinema, sale da concerto. Una decisione difficile, perchè il mondo della cultura soffre da mesi. Restano aperti i musei. Non sono consentiti festeggiamenti seguenti a festeggiamenti civili e religiosi. Convegni e congressi potranno svolgersi solo a distanza, tutte le fiere sono sospese, così come tutte le competizioni dello sport tranne quelle professionistiche a livello nazionale. Per licei, istituti tecnici e professionali è incrementata la didattica a distanza, almeno nella misura del 75%. Raccomandiamo anche nelle aziende private lo smart working. Confidiamo così di alleggerire i mezzi pubblici. Raccomandiamo di muoversi solo per motivi di studio, salute, lavoro e necessità, e di non ricevere a casa persone che non facciano parte del nucleo familiare».