Coronavirus, si ferma lo sport inglese: stop fino al 30 aprile

© foto www.imagephotoagency.it

Anche la Premier League è costretta a fermarsi: la situazione nel paese è grave e c’è bisogno di contenere il Covid-19

L’emergenza Coronavirus ha messo in ginocchio l’Italia e le disposizioni governative invitano tutti i cittadini a rimanere a casa per stroncare il contagio. Lo sport ha inevitabilmente subito le dovute conseguenze e tutte le competizioni sportive nazionali sono state sospese fino al 3 aprile.

Le situazioni d’allarme che aleggiano su tutta Europa hanno portato ad altri tipi di provvedimenti, come la Gran Bretagna. La FA, Football Association, ha diramato un comunicato in cui viene resa nota la decisione di rinviare tutte le competizioni fino al 30 aprile. Si parla di cambiamento di regolo e che il campionato non può andare oltre il 1 giugno.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy