Corona Virus, gli arbitri italiani non ci saranno in Europa

Lazio Uefa
© foto www.imagephotoagency.it

La Uefa ha deciso di non designare arbitri italiani per gli ottavi di Champions ed Europa League a causa del Corona Virus

Il Corona Virus sta prendendo piede in Italia e per questo la Uefa ha deciso di utilizzare delle misure preventive e quindi chiudere gli stadi al pubblico dove le squadre che porteranno in alto il tricolore saranno impegnate per il passaggio del turno nelle rispettive competizioni.

Ciò non è bastato al massimo organo del calcio europeo, che ha deciso di non desinare arbitri italiani per gli ottavi di finale di Champions ed Europa League. Decisione dura, a cui resta difficile rimanere impassibili visto che comunque le squadre, comprese di staff al seguito, partiranno per disputare le partite. Si spera che questa non sia la prima di tante decisioni volte ad emarginare il calcio italiano, e non solo, dal resto.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy