Coppa Italia, Perotti: «Dovevamo arrivare noi in finale. Siamo migliori della Lazio»

© foto www.imagephotoagency.it

Diego Perotti torna sulla sfida persa contro la Lazio. Una questione non ancora del tutto chiusa in quel di Trigoria

A Roma, sponda giallorossa del Tevere, la sconfitta del derby e l’eliminazione dalla Coppa Italia non passa. A dimostrarlo è Perotti che, amareggiato, torna a parlare della stracittadina attraverso i microfoni di Roma Radio: «L’eliminazione dalla Coppa Italia mi è bruciata abbastanza, avevamo la possibilità di giocare contro la Juventus, mi dà ancora fastidio. Adesso siamo un punto davanti al Napoli, ma ce ne sono 9 in palio nelle ultime tre partite. Se riusciamo a battere la Juve abbiamo una buona probabilità di arrivare secondi. L’ambiente? E’ normale che i tifosi siano arrabbiati. Non è normale fare tutti questi punti, avere Dzeko che segna così tanto e non vincere nulla. La finale? Eravamo meglio della Lazio e dovevamo arrivare in finale. La gara contro la Juventus diventa importantissima anche in questo senso».