Connettiti con noi

News

Convocati Italia Euro 2020, oggi arriva la lista dei 28: i dubbi del ct Mancini

Pubblicato

su

Convocati Italia Euro 2020: oggi Mancini ridurrà la lista a 28 giocatori e entro 48 ore dovrà scegliere i 26 che porterà agli Europei

È attesa per le 17 la lista di Roberto Macini per Euro 2020. Non sarà quelli definitiva, perché il c.t. azzurro avrà ancora tempo fino a martedì per scegliere i 26 che affronteranno l’Europeo. Oggi il ct dovrebbe sciogliere due dei ballottaggi che hanno caratterizzato la vigilia, quelli difensivi: Meret probabilmente preferito a Cragno e uno tra Toloi e Mancini.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, a centrocampo, fiducia cieca nel recupero di Verratti. Il resto dipende dalle condizioni fisiche di Sensi. Se il nerazzurro recupererà, il sacrificato sarà Bryan Cristante a vantaggio di Pessina, molto più utile nel ruolo di incursore, come ha confermato con la doppietta di Cagliari. Se invece Sensi dovesse gettare la spugna, Cristante e Pessina sarebbero precettati in coppia. A Castrovilli non è bastata la buona prova da vice- Barella, nell’ultimo test, per riacciuffare il bus azzurro al volo.

Mancini è disposto ad aspettare il recupero di Giacomo Raspadori, ma i convocati in non perfette condizioni cominciano a diventare un po’ troppi. L’azzardo potrebbe essere eccessivo. Per questo, più probabilmente, il ct deciderà di rinunciare al talento del Sassuolo. Il sostituto scelto dovrebbe essere Politano e non Kean. Questa è la novità di giornata. L’ingresso prepotente del napoletano (2 gol) nel test di Cagliari, ma anche il suo bel fi- nale di stagione, hanno impressionato il c.t. Al contrario Kean ha steccato, soprattutto da centravanti e ha perso il ruolo di jolly offensivo di scorta a vantaggio del rifiorito Bernardeschi. A questo punto, si è liberato un posto in fascia per Politano che ha sempre dimostrato di saper dare il massimo anche a partita in corso. Virtù preziosa in un torneo di match ravvicinati.

Advertisement