Connettiti con noi

Europa League

Conferenza stampa Sarri: «Immobile? Giocheremo comunque in 11. Vorrei mentalità»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Sarri: le parole del tecnico alla vigilia del match d’Europa League tra Porto e Lazio

Alla vigilia della gara d’Europa League tra Porto e Lazio, Maurizio Sarri risponde alle domande dei cronisti presenti.

REGOLAMENTO EUROPA LEAGUE – «Sapete come la penso, porterà tantissime partite supplementari, è discutibile. Il gol in trasferta poteva essere anacronistico, ma servirebbe unmodo per non dilatare queste partite a 65/70 ore dalla successiva».

 IMMOBILE – «Giocheremo in 11 in tutti i casi, ci siamo arrangiati bene prima della sosta e lo faremo sensa storie. Udine? Vediamo se comincia a lavorare, se sfebbra e se si può portare ad Udine. Non sarà al meglio, ma ci fa comodo anche all’80%».

PORTO – «Questa è una squadra molto forte con valori tecnici elevatissimi, organizzata, giocatori di buon livello e giovanissimi con qualità straordinarie. Inutile parlare tanto, 19 vittorie su 22 partite e 3 pareggi. Ha perso solo 3 partite e 2 con il Liverpool. La forza sta tutta nei numeri e vedendola sono confermati. La preoccupazione c’è».

 PROGRESSI SQUADRA – «Mi aspetto sempre una squadra che entra con la mentalità giusta, ma è difficile entrare nella testa, anche quella inconscia, di un gruppo. Una volta allenavo una squadra e perdemmo la prima partita di Champions. Il giorno dopo io ero furioso, ma due giocatori mi hanno detto: “Mister, lo sa che siamo rimasti solo per il campionato”. Questo per dire che non è semplice entrare e capire un gruppo».

 PESO EUROPA LEAGUE – «Manifestazione dispendiosa, non semplice. Finisci la partita alle 23 del giovedì e non c’è possibilità di giocare nel lunedì. Trasferte logisticamente impegnative. Il Chelsea per questo palcoscenico era fortissima, era più semplice. Qui noi vogliamo starci dentro bene. Possono esserci squadre più forti di noi, ma vogliamo fare bene».

MILAN LAZIO – «Ha visto la gara? Allora ha parlato dei primi 20 minuti, e quindi condivido. Probabilmente poi ha spento il televisore. Il Porto è anche una squadra difficilmente prevedibile, spesso inizia un lungo palleggio d dietro in cui si alternano tanti giocatori. Giocano un calcio moderno. Giocano un calcio di alto livello».

 

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.