Connettiti con noi

News

Conceiçao: «Contro la Juve ho giocato la mia prima partita con la Lazio»

Pubblicato

su

Alla vigilia della sfida contro la Juve a Torino, il tecnico del Porto Sergio Conceiçao ha parlato anche dei suoi ricordi con la Lazio

Un’altra vigilia di Champions League. Domani, infatti, tornano gli impegni degli ottavi di finale della competizione e la prima italiana a scendere in campo sarà la Juventus, che se la vedrà proprio domani sera contro il Porto all’Allianz Stadium di Torino.

Nella conferenza stampa di presentazione del match, l’allenatore dei portoghesi Sergio Conceiçao si è concentrato sul punto di forza della squadra di Andrea Pirlo e ha voluto tirare fuori qualche ricordo della sua esperienza in Italia con la maglia della Lazio. Ecco le sue dichiarazioni.

PRESSIONE JUVE –«La forza della Juventus ha a che fare con questo. Hanno lasciato fuori il migliore al mondo e hanno battuto la Lazio, che in termini di qualità è una squadra di Champions League. Quella pressione, a quel livello … La Juventus mostra una forza incredibile. Sono abituati a quella pressione. Dobbiamo guardare alla nostra squadra, alla nostra organizzazione ed essere preparati per una Juventus a pieno regime. Noi, con tutto quello che abbiamo, dobbiamo andare alla lotta. Rappresenteremo il Porto nel migliore dei modi e dimostreremo che siamo un club storico e in grado di superare questo turno».

RITORNO IN ITALIA – «Vado a giocare un’altra partita di Champions League per il mio club, che è già fantastica. È vero che l’Italia è stato un Paese importante nella mia carriera. Potrei parlare della mia prima partita ufficiale in Italia con la maglia della Lazio, che era a Torino, e abbiamo vinto contro la Juventus. Ho segnato il secondo gol. Sono concentrato totalmente sulla nostra gara».