Champions League, la qualificazione è un vero e proprio tesoretto

champions league
© foto www.imagephotoagency.it

La Champions League, oltre alla soddisfazione di tornare a giocare una competizione così importante, regalerebbe alla Lazio un vero e proprio tesoretto

La Lazio è lì, ai piedi del sogno: la Champions League. Tre giornate di campionato la separano dall’obiettivo qualificazione, un traguardo in cui pochi credevano ad inizio stagione. 4, invece, sono i punti che la dividono dall’Inter e concedono un po’ di respiro, ma non la giustificazione per sbagliare prima dello scontro diretto. Tornare a sentire la musichetta della competizione all’interno dell’Olimpico, il coronamento di una stagione più che positiva…sono tanti i motivi per centrare l’Europa dei grandi, tra questi però c’è sicuramente anche l’aspetto economico.

Come riferisce il Corriere dello Sport, infatti, con il quarto posto entrerebbero nelle casse biancocelesti 50 milioni di euro. Un vero e proprio ‘tesoretto’ da reinvestire sul mercato. Sempre secondo quanto si legge sul quotidiano, attualmente Lotito avrebbe intenzione di smobilitare circa 65 milioni per i nuovi acquisti e spenderne 10/12 a giocatore. Il pass per la Champions convincerebbe il patron biancoceleste a metterne sul piatto almeno 80 per concludere 6 o 7 operazioni, così da rinforzare tutti i reparti della squadra e ritoccare qualche ingaggio.

Articolo precedente
Luis Alberto svela: «Mercato? Resto un altro anno. In estate volevo lasciare la Lazio, ma Inzaghi…»
Prossimo articolo
immobileImmobile, oggi nuovi controlli: stagione finita?