Champions, l’amarezza di Inzaghi: «Con tutti a disposizione un’altra storia»

convocati
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi ha pronunciato una frase molto chiara nel corso della conferenza pre-Zenit.

Il tecnico della Lazio Simone Inzaghi, di fronte alla terza domanda dei giornalisti russi sulla situazione di emergenza legata al Covid-19, ha ammesso che il girone europeo avrebbe potuto essere affrontato in maniera diversa con la squadra al completo.

«Mi sarebbe piaciuto giocare a Bruges con la squadra al completo, e mi sarebbe piaciuto venire domani qui a San Pietroburgo con tutti i calciatori a disposizione. Peccato, perchè già da giugno, dopo il lockdown, abbiamo sempre avuto problemi».